+39 045 8650274
Certificazione del sistema di qualità
Mario Sartori: Studio Notarile Grezzana Verona

Richiesta informazioni

Campi non compilati correttamente.
Grazie! Richiesta inoltrata con successo

5 Febbraio 2016: Venerdì GNOCOLAR a Verona

5 Febbraio 2016: Venerdì GNOCOLAR a Verona

L’ultimo venerdì prima delle ceneri, di ogni anno, Verona vive il suo antichissimo carnevale chiamato “BACANAL DEL GNOCCO”.

Il carnevale risale ad un fatto accaduto il 18 giugno 1531 quando la popolazione Veronese del quartiere di San Zeno, a causa della fame, diede l’assalto ai forni per avere pane e grano. La rivolta rientrò quando alcuni facoltosi cittadini spontaneamente e a proprie spese diedero cibo alla popolazione più povera del quartiere.

Tra le persone che si prestarono ad aiutare i più poveri con cibi di varia natura, secondo la tradizione, ci fu anche Tomaso Da Vico. Il giorno in cui si distribuiva cibo era di venerdì e fu chiamato il Venerdì Consolàr (venerdì consolatore).

Il gnocco è il piatto tipico preparato a mano; è di patate e di regola viene consumato al venerdì e di qui il “Venerdì Gnocolar”.

Il Venerdì Gnocolar a Verona ne vengono cucinati a quintali e poi distribuiti nella Piazza di San Zeno e degustati in tutti i ristoranti della città.

E’ famosa la sfilata del Bacanal che comprende le varie maschere e carri, con in testa la maschera Veronese per eccellenza: “il Papà del Gnocco”. Ogni quartiere ha la sua maschera e dietro ogni maschera si tramandano tradizioni secolari e culinarie che sono diventate patrimonio culturale universale.